Vivi Esperienze Autentiche

Soggiorna Local con gli Host del Territorio

Noleggia un Automobile, e vivi il territorio

Di cosa parleremo in questo articolo:

Olive schiacciate sott’olio: una golosa conserva per la tua cucina

Indice

OFFERTE 2024

Sei nel posto giusto, continua la lettura 🙂

olive schiacciate sott'olio 
 verdi

Olive schiacciate sott olio.

L’olio d’oliva è uno degli ingredienti principali della cucina mediterranea e le olive schiacciate sott’olio sono un’ottima conserva per chi vuole arricchire i propri piatti con un sapore deciso e aromatico.

In questo articolo vedremo come preparare le olive schiacciate sott’olio in modo facile e veloce, ma anche come conservarle al meglio e come utilizzarle in cucina.

Olive schiacciate sott olio

Le olive schiacciate sott’olio sono una conserva che si può conservare per molti mesi grazie alle proprietà antiossidanti dell’olio extravergine di oliva. Questo processo di conservazione permette di avere a disposizione un prodotto gustoso e versatile, che si adatta a numerose preparazioni, dalla pizza ai condimenti per la pasta.

Grazie alla loro facilità di preparazione, le olive schiacciate sott’olio sono molto apprezzate anche in cucina domestica e, grazie alla disponibilità di olivi che crescono in molte regioni italiane, la loro produzione può essere fatta anche in modo casalingo.

olive schiacciate sott'olio verdi

Come si fanno le olive schiacciate sott’olio

La preparazione delle olive schiacciate sott’olio è abbastanza semplice e prevede pochi passaggi:

Ingredienti

  • Olive verdi schiacciate
  • Sale
  • Peperoncino (facoltativo)
  • Olio extravergine di oliva

Procedura

  1. Pulire bene le olive verdi schiacciate con acqua corrente e poi metterle in un recipiente con acqua e sale.
  2. Lasciarle in ammollo per 7-10 giorni, cambiando l’acqua e aggiungendo sale fresco ogni 2-3 giorni.
  3. Passati i 7-10 giorni, scolare le olive ben pulite e schiacciarle leggermente con una forchetta o un pestello.
  4. Mettere le olive schiacciate in un barattolo di vetro sterilizzato e aggiungere olio extravergine di oliva fino a coprirle completamente.
  5. Aggiungere anche spezie come il peperoncino per un tocco piccante.

Come conservare le olive schiacciate sott’olio

Le olive schiacciate sott’olio, come tutte le conserve fatte in casa, vanno conservate in modo corretto per evitare che si rovinino. In generale, bisogna evitare la luce diretta del sole e la temperatura elevata.

In particolare, le olive schiacciate sott’olio vanno conservate in un luogo fresco e asciutto, e il barattolo deve essere sempre ben chiuso per evitare che entrino aria e batteri.

olive snocciolate sott'olio

Utilizzo delle olive schiacciate in cucina

Le olive schiacciate sott’olio si prestano a numerose preparazioni, dalla pizza ai condimenti per la pasta, fino ad arricchire le insalate. Inoltre, le olive denocciolate o snocciolate sott’olio sono una variante delle classiche olive schiacciate, molto più comode da utilizzare.

Ecco alcune idee per l’utilizzo delle olive schiacciate in cucina:

  • Aggiungi le olive schiacciate ai tuoi antipasti, insieme a salumi e formaggi.
  • Usale come ingrediente per la preparazione delle pizze, insieme a pomodoro e mozzarella.
  • Prepara un condimento per la pasta semplice e veloce mescolando le olive schiacciate con l’olio e il prezzemolo.
  • Servi le olive schiacciate come contorno alle tue carni grigliate.

Ricetta per le olive schiacciate e condite

Per un’alternativa alle classiche olive schiacciate sott’olio, puoi provare questa ricetta per le olive schiacciate e condite:

Ingredienti

  • Olive schiacciate snocciolate
  • Olio extravergine di oliva
  • Rosmarino secco
  • Peperoncino (facoltativo)
  • Sale q.b.

Procedura

  1. In un barattolo di vetro sterilizzato, metti le olive schiacciate snocciolate.
  2. Aggiungi l’olio extravergine di oliva fino a coprire le olive completamente.
  3. Aggiungi il rosmarino secco, il peperoncino (facoltativo) e il sale q.b.
  4. Chiudi il barattolo e agitare bene.
  5. Lasciare le olive a marinare per almeno 2 giorni in frigo.
vasetti olive snocciolate-sott olio

Idee per l’utilizzo delle olive schiacciate sott’olio

Ricetta olive schiacciate sott olio. Le olive schiacciate sott’olio sono un ingrediente che si presta a numerose preparazioni in cucina, dall’aperitivo al secondo piatto. Ecco alcune idee per l’utilizzo delle olive schiacciate sott’olio:

  • Aggiungi le olive schiacciate sott’olio a un’insalata mista di verdure, come pomodori, cetrioli e peperoni.
  • Usa le olive schiacciate come condimento per la pasta, insieme a pomodori, peperoncino e capperi.
  • Servile come antipasto nella bruschetta o sulla pizza.
  • Utilizzale per preparare un sugo per la pasta, aggiungendo aglio, acciughe e peperoncino.
  • Usa le olive schiacciate per insaporire una frittata con verdure.

Cosa rende speciale questa ricetta

La particolarità di questa ricetta sta nell’aggiunta di aromi che si amalgamano alle olive durante la marinatura. L’olio extravergine d’oliva, infatti, si insaporisce grazie alle spezie aggiunte. Inoltre, il procedimento di schiacciamento delle olive è molto importante poiché permette all’olio di penetrare meglio all’interno delle olive, conferendo un sapore intenso in ogni parte del frutto.

Olive snocciolate sott’olio: come prepararle e conservarle

Preparazione olive snocciolate sott’olio sono una conserva molto apprezzata in cucina, grazie al loro gusto delicato e alla loro versatilità. In questo articolo, vediamo come preparare le olive snocciolate sott’olio e come conservarle per gustarle in numerose ricette.

Come preparare le olive snocciolate sott olio

La preparazione delle olive snocciolate sott’olio è piuttosto semplice ma richiede un po’ di tempo e pazienza per estrarre il nocciolo e renderle pronte per la conservazione.

Ecco i passaggi necessari per preparare le olive snocciolate sott’olio:

  1. Lavare abbondantemente le olive in acqua corrente e rimuovere eventuali impurità o pezzi di rametti.
  2. Con l’aiuto di un coltello o un attrezzo specifico per snocciolare le olive, tagliare longitudinalmente l’oliva e rimuovere il nocciolo.
  3. Dopo aver snocciolato tutte le olive, lasciarle a bagno in acqua e sale per almeno 24 ore per eliminare l’amaro.
  4. Dopo 24 ore, sciacquare le olive con abbondante acqua fredda e asciugarle bene.
  5. Mettere le olive snocciolate in barattoli di vetro sterilizzati e riempirli d’olio extravergine di oliva fino a coprirle completamente.
  6. Chiudere ermeticamente i barattoli e conservarli in un luogo fresco e asciutto.
olive schiacciate sott'olio

Come conservare le olive snocciolate sott’olio

Le olive snocciolate sott’olio, come tutte le conserve fatte in casa, vanno conservate in modo corretto per evitare che si rovinino. In generale, bisogna evitare la luce diretta del sole e la temperatura elevata.

Per conservare al meglio le olive snocciolate sott’olio, è importante seguire questi consigli:

  • Conservare i barattoli di olive in un luogo fresco e asciutto, dove non ci sia esposizione diretta alla luce del sole.
  • Mantenere tutti i barattoli ben chiusi, in modo da evitare l’ingresso di aria o batteri.
  • Consumare le olive entro il tempo indicato sulla confezione, in modo da assicurarsi che siano ancora buone da mangiare.

Come utilizzare le olive snocciolate sott’olio

Le olive snocciolate sott’olio possono essere utilizzate in molte ricette, dalle insalate ai condimenti per la pasta. Sono inoltre un’ottima aggiunta a un piatto di formaggi o antipasti misti.

Ecco alcune idee per l’utilizzo delle olive snocciolate sott’olio:

  • Aggiungi le olive snocciolate a un’insalata di pomodori, cetrioli e cipolle per un sapore mediterraneo.
  • Usa le olive snocciolate come condimento per la pasta, insieme a capperi e acciughe.
  • Insaporisci la tua pizza con olive snocciolate sott’olio, mozzarella e pomodoro.
  • Crea un’insalata mista di olive, formaggi e salumi per un antipasto gustoso.

Olive schiacciate in salamoia: una conserva ricca di sapore

Le olive schiacciate in salamoia sono una conserva tipica della tradizione mediterranea, perfetta per dare un tocco di sapore intenso a numerosi piatti. In questo articolo, vedremo come preparare le olive schiacciate in salamoia e come utilizzarle in cucina.

Olive schiacciate preparazione

La preparazione delle olive schiacciate in salamoia richiede pochi ingredienti ma un po’ di tempo per la maturazione.

Ecco i passaggi necessari per preparare le olive schiacciate in salamoia:

  1. Lavare abbondantemente le olive fresche sotto l’acqua corrente per rimuovere eventuali impurità.
  2. Con l’aiuto di un coltello o di un attrezzo apposito, praticare un’incisione su ognuna delle olive, per evitare che si rompano in salamoia.
  3. Mettere le olive in un contenitore di vetro, coprirle completamente con acqua e aggiungere circa il 10% del loro peso in sale.
  4. Aggiungere alla salamoia spezie a piacere, come pepe, aglio o rosmarino, per conferire un sapore ancora più intenso.
  5. Lasciare maturare le olive in salamoia per almeno un mese.

Olive verdi schiacciate sott olio

Un altro modo di conservare le olive schiacciate è sott’olio. La ricetta si rifà all’originale delle olive sott’olio con l’aggiunta della procedura di schiacciamento delle olive. Per gli amanti del piccante è possibile aggiungere del peperoncino per dare maggiore sapore e gusto alle olive e questa fantastica ricetta di conservazione naturale delle olive

Come conservare le olive verdi schiacciate in salamoia

Le olive schiacciate in salamoia, una volta pronte, vanno conservate in modo corretto per evitare che si rovinino. In generale, bisogna evitare la luce diretta del sole e la temperatura elevata.

Per conservare al meglio le olive schiacciate in salamoia, è importante seguire questi consigli:

  • Mantenere i barattoli con le olive in un luogo fresco e asciutto, dove non ci sia esposizione diretta alla luce del sole.
  • Mantenere tutti i barattoli ben chiusi, in modo da evitare l’ingresso di aria o batteri.
  • Consumare le olive entro il tempo indicato sulla confezione, in modo da assicurarsi che siano ancora buone da mangiare.

Conservazione olive schiacciate. Come hai letto, gli esperti consigliano delle linee guida per conservare al meglio questo prodotto unico

Come utilizzare le olive schiacciate in salamoia

Salamoia per olive verdi schiacciate. Le olive schiacciate in salamoia sono un ingrediente versatile che può essere utilizzato in molte ricette diverse. Sono perfette per insalate e antipasti, ma anche per condire la pasta o per creare sughi per le carne.

Ecco alcune idee per l’utilizzo delle olive schiacciate in salamoia:

  • Aggiungi le olive schiacciate in salamoia a un’insalata mista di verdure, come lattuga, pomodori e cetrioli.
  • Usale come condimento per la pasta, insieme a pomodori e peperoncino.
  • Servile come accompagnamento per le carni grigliate o arrosto.
  • Proponele come aperitivo insieme ad altri antipasti mediterranei come la feta e il pane tostato.

Le olive schiacciate in salamoia sono un ingrediente eccezionale che può dare un tocco di sapore intenso a numerosi piatti. Prepararle in casa è semplice e divertente, e il risultato finale è una conserva che si conserva per molto tempo e che si adatta a molte preparazioni differenti.

Introduzione: Le olive sono un alimento molto amato, ma spesso il loro gusto amaro può rovinare l’esperienza. In questo articolo ti mostreremo alcuni dei migliori metodi per togliere l’amaro alle olive, in modo che tu possa gustare al meglio questo delizioso frutto.

Perché le olive sono amare

Le olive contengono un composto chimico chiamato oleuropeina, che è responsabile del loro sapore amaro. Questo composto è presente in maggiori quantità nelle olive appena raccolte e decresce gradualmente con il tempo.

Metodi per togliere l’amaro alle olive

  • Ammollo: questo è uno dei metodi più comuni per ridurre l’amaro delle olive. Basta mettere le olive in acqua per diverse ore o per tutta la notte, cambiando l’acqua occasionalmente. Questo processo aiuta a eliminare l’oleuropeina, rendendo le olive meno amare.
  • Salmastro: questo metodo consiste nell’immergere le olive in una soluzione di acqua e sale grosso per un periodo di tempo variabile. Il sale aiuta a rompere le cellule delle olive, permettendo all’acqua di penetrare all’interno e rimuovere l’oleuropeina. Questo processo può richiedere fino a una settimana, ma il risultato è una saporita e meno amara olive.
  • Scaldare le olive: una tecnica che può essere utilizzata è quella di scaldare le olive in acqua calda o in forno per alcuni minuti. Questo processo aiuta ad eliminare parte dell’oleuropeina, rendendo le olive meno amare.
  • Tagliare le olive: tagliare le olive in piccoli pezzi o fettine aiuta ad accelerare il processo di eliminazione dell’oleuropeina. Questo metodo è particolarmente efficace per olive grandi e mature.
  • Conservazione: l’oleuropeina tende a diminuire naturalmente con il tempo, quindi lasciare le olive a riposare in salamoia per un periodo di tempo può aiutare ad eliminare l’amaro. Inoltre, l’aggiunta di erbe aromatiche come rosmarino, timo o aglio alla salamoia può anche contribuire ad aromatizzare le olive.

Altre curiosità sulle olive amare

  • Scegliere olive mature: le olive mature tendono ad essere meno amare rispetto a quelle appena raccolte. Cerca di scegliere olive mature di buona qualità per un gusto migliore.
  • Prova diverse varietà: ogni varietà di oliva ha un sapore unico, quindi prova diverse varietà per scoprire quella che ti piace di più.
  • Abbinamenti alimentari: le olive possono essere abbinati a una vasta gamma di alimenti per creare deliziose combinazioni di sapori. Prova ad aggiungere olive tagliate in insalate, sughi, pizze o come guarnizione per piatti principali.

Togliere l’amaro alle olive non è difficile. Ci sono diversi metodi che puoi utilizzare per ridurre l’oleuropeina e gustare al meglio le olive

Suggerimenti sulle olive sott’olio

  • Aggiungi alle olive schiacciate sott’olio una scorza di limone grattugiata per conferire un tocco di freschezza.
  • Utilizza le olive schiacciate sott’olio per creare una salsa per la pizza o per guarnire una focaccia.
  • Sperimenta l’utilizzo di diverse varietà di olive, come le taggias

Conclusioni

Le olive schiacciate sott’olio o le olive schiacciate in salamoia, sono una conserva deliziosa e versatile che si presta a molteplici preparazioni. La loro preparazione è semplice, ma è necessario prestare attenzione alla conservazione per evitarne il deterioramento.

Infine, alcuni suggerimenti inediti per arricchire ulteriormente le olive schiacciate sott’olio sono: l’aggiunta di scorza di limone grattugiata o di zenzero fresco per un tocco di freschezza, oppure l’uso di varietà di olive diverse, ad esempio “taggiasche” o “fantasiose”, per scoprire nuovi sapori e aromi.

Approfondisci su Wikipedia

Vivi Una Nuova Esperienza

Scopri Nuovi Luoghi, Vivi la Cultura del Territorio con gli Host o in Piena Autonomia

Soggiorna con gli Host del Luogo

Sostieni il territorio. Prenota l’alloggio per il prossimo soggiorno presso un Local Host

Sostienici, condividi l'articolo

Inizia ad Esplorare

 

 / 

Accedi

Invia messaggio

My favorites

Esperienze Local logo

Scopri le offerte, seleziona la scelta preferita

Scopri nuove mete, Vivi esperienze e soggiorna con gli host del territorio. Su Esperienze Local puoi trovare le migliori offerte per la tua prossima vacanza in Puglia

VIVI ESPERIENZE LOCALI

Scopri nuovi luoghi autentici e vivi il territorio

SOGGIONA LOCAL

Scegli tra i diversi soggiorni proposti dagli host locali

VIVI ESPERIENZE LOCALI

OFFERTE
VACANZE 2023

VISITA IL LOCAL SHOP

RICEVI COUPON 10% LOCAL SHOP